Ripartono matrimoni e cerimonie... finalmente!!!

Abiti da sposa per la primaveraLa data che tutti noi tanto aspettavamo è il 15 Giugno 2021!

Grazie soprattutto alla campagna vaccinale e alla stagione estiva dietro l’angolo, il Governo, con il DPCM in vigore dal 18 maggio, ha approvato la ripartenza dei matrimoni a partire dal 15 Giugno.

Dal 15 Giugno infatti in zona gialla, sarà possibile organizzare matrimoni, battesimi e altre cerimonie e feste private, anche al chiuso.


Il “Green Pass” è obbligatorio
La prima regola da sapere è che per partecipare ad un matrimonio sarà necessario avere il “Green Pass”, ossia un passaporto vaccinale che dimostri, almeno una delle seguenti situazioni:

  • - essere stati vaccinati o aver ricevuto almeno la prima dose del vaccino, non meno di 15 giorni prima della data del matrimonio,
  • - un certificato di guarigione dal Covid-19 rilasciato negli ultimi 6 mesi
  • - un test antigenico o molecolare con esito negativo, eseguito nelle 48 ore antecedenti all’evento.

Il Covid Manager


Altra regola da rispettare è quella della presenza durante il matrimonio o altra cerimonia di un Covid Manager, ossia una figura professionale imprescindibile, che dovrà assicurare che l’evento sia svolto in pieno rispetto delle norme anti-Covid.
Il Covid Manager dovrà essere scelto dagli organizzatori dell’evento per, come recita il decreto, "verificare il rispetto del protocollo da parte degli ospiti e dei lavoratori della struttura, evitando assembramenti e verificando che le mascherine siano sempre indossate quando previsto. Dovrà mantenere l’elenco dei partecipanti per un periodo di 14 giorni nel caso si dovessero verificare delle positività, in modo da favorire il tracciamento".

Le altre regole da rispettare
Da rispettare, durante matrimoni e altre cerimonie, saranno anche le regole previste per il distanziamento, i buffet, gli assembramenti, ecc.

Consigliamo di leggere con attenzione le “Linee guida” approvate nel protocollo di sicurezza delle Regioni per la ripresa delle attività economiche e sociali: http://www.regioni.it/home/linee-guida-per-ripresa-attivita-economiche-e-sociali-2773/
Riportiamo di seguito alcune delle principali regole da rispettare:

  • - tavoli distanziati di almeno 2 metri
  • - distanziamento di almeno 1 metro tra inviati, ad eccezione delle persone conviventi o che fanno parte dello stesso nucleo familiare
  • - mascherina obbligatoria per i partecipanti all’evento negli ambienti interni, quando non si è seduti al tavolo, e negli ambienti esterni, qualora non sia possibile rispettare la distanza di almeno 1 metro.
  • - mascherina sempre obbligatoria per il personale di servizio a contatto con gli ospiti
  • - gruppi musicali distanziati dagli ospiti di almeno 3 metri
  • - balli consentiti all’aperto con distanza di almeno 1,2 metri tra gli ospiti, e al chiuso, esclusivamente in zona bianca, con un distanziamento tra gli invitati di almeno 2 metri e adeguato ricambio dell’aria
  • - i buffet sono consentiti solamente se somministrati dal personale addetto o self-service con porzioni monodose.

Si invita inoltre a privilegiare i festeggiamenti all’aperto ove possibile.

Ci auguriamo che queste regole diano la possibilità ai futuri sposi di coronare il loro sogno in piena serenità, ai genitori di poter festeggiare il battesimo, comunione e cresima dei propri figli in allegria e ai professionisti del settore di riprendere il loro lavoro con entusiasmo e speranza.

Lascia un Commento