Domande?
Contattaci al numero verde:
800-16-85-35,
dall'estero:
+39 347 4717 348

Le 5 usanze matrimoniali più stravaganti del mondo!

Il matrimonio, un giorno da favola per gli sposi, non sempre per gli invitati. Mi spiego meglio: quante volte assistete a matrimoni un pò “piatti”e monotoni? quante volte vorreste vedere una cerimonia di nozze magari meno “tradizionale” e non basata sui soliti, noiosi clichè, come quello dell’abito bianco che deve rispecchiare la purezza della donna, oppure il lancio del riso quando gli sposi escono dalla Chiesa?

Sicuramente qualcuno di voi vorrebbe partecipare a cerimonie ricche di colpi di scena, non solo a cerimonie nel vero senso della parola. Poi, però, questa “mancanza” viene giustificata quasi sempre ripentendosi tra sè e sè che i matrimoni son così, devono essere così per tradizione e non si può fare nulla per “sottrarsi” ad una monotonia del genere.

Sull’ultima affermazione fatta, però, devo smentirmi da sola (ed anche smentirvi): lo sapevate infatti che  in tutto il mondo ci sono tantissimi rituali sorprendenti e divertenti con cui amici, parenti e conoscenti fanno una sorta di “in bocca al lupo” ai futuri sposini, prima che pronuncino il “fatidico” si? io non ne ero a conoscenza, poi però mi sono informata e devo dire che ci sono alcune tendenze matrimoniali e tradizioni pre-nuziali veramente stravaganti, per usare un eufemismo. Vediamo insieme le più divertenti!

Partiamo dall’usanza che più mi diverte e che riguarda l’Argentina. Lo sapevate che qui è prassi consolidata annunciare le nozze imminenti facendo guidare allo sposo oppure alla sposa una macchina completamente nudi? non so bene se questa sia una parte dei festeggiamenti di addio al celibato o nubilato, oppure una tradizione “a parte”. Una cosa è certa: in Argentina il matrimonio dura almeno 3 giorni, chissà cosa dobbiamo aspettarci se questo è solo “l’antipasto”.

La seconda tendenza “pazza” in fatto di matrimoni riguarda la cara vecchia Grecia, dov’ è usanza concedersi una sorta di rito “propiziatorio” per la fertilità e la felicità della futura coppia di sposi. Infatti in Grecia, nei giorni che precedono le nozze, i parenti e gli amici degli sposi sono soliti recarsi nella casa della felice coppia e far rotolare i propri bambini sul letto. Trattasi della cosiddetta “Krevati”, che comporta anche l’esborso di una piccola quantità di denaro per gli sposi, meglio (e più strano) di così!

Con la terza tendenza matrimoniale più assurda del mondo ci spostiamo in Mongolia, ma in questo caso non consiglio la lettura agli animalisti. Infatti pare che per tradizione, prima di scegliere la data delle nozze, in Mongolia occorra seguire un macabro rito: bisogna sventrare un pulcino e  dare un’occhiata al suo fegato. Se è sano, allora si può procedere con la scelta della data e del luogo mentre, in caso contrario, bisogna sventrare altri pulcini fino a trovare un fegato idoneo (in base a cosa si sceglie, questo proprio non ve lo so dire!). Sicuramente questa tendenza non fa ridere nessuno, al massimo ci si può interrogare sulla follia del genere umano.

La quarta tendenza riguarda invece la Scozia, un Paese molto legato… alle tradizioni. Pare infatti che, nei secoli passati, fosse buona usanza ricoprire sposi e spose scozzesi con melassa, fuligine, farina e ogni sorta di altro ingrediente per scacciare gli spiriti maligni. Ancora oggi qualcuno non rinuncia a questo prezioso “impasto” per scacciare le energie negative, ed addirittura dal 2012 è possibile seguire, presso l’Università di Highland, un corso che esamina questa ed altre usanze dal punto di vista storico-culturale.

In ultimo, la quinta tendenza stravagante in tema di matrimoni ci fa “volare” in Perù, altra terra affascinante. In Italia, così come in America, si dice che, chi raccoglie il bouquet lanciato dalla sposa a testa girata, sarà prossima al matrimonio. Bè, in Perù hanno trovato un modo ancora più sofisticato di rendere questa “sfida” più allettante: si intrecciano dei nastri tra i vari strati della torta nuziale. Poi, quando arriva il momento di consumare il dolce, ciascuna ospite femmina afferra l’estremità di ciascun nastro ed inizia a tirare: la prossima sposa sarà colei che avrà la fortuna di trovare un finto anello nuziale in uno dei nastri tirati. Non so voi, ma io il tradizionale lancio del bouquet non lo cambierei per nulla al mondo!

Quelle appena elencate sono solo 5 delle ben più numerose e stravaganti usanze matrimoniali sparse nel mondo, se pensiamo che in Italia il momento più “particolare” è forse quello della consegna delle bomboniere, direi che abbiamo da prendere spunto. In fondo, il mondo è bello perchè è vario!

Lascia un Commento