Domande?
Contattaci al numero verde:
800-16-85-35,
dall'estero:
+39 347 4717 348

Dove sposarsi in Italia: le location preferite dai VIP

L'Italia si conferma sempre più la patria del romanticismo: infatti secondo i risultati raccolti dalla ricerca dell'osservatorio giornalistico internazionale Nathan, in Italia ben 352mila persone l'anno (circa l'8% dei turisti) arrivano nel Bel Paese per motivi d'amore, come anniversari, matrimoni o viaggi di nozze. Tra le città più visitate, ovviamente in cima a tutti c'è Verona, la casa di Romeo e Giulietta, seguita da Venezia, Firenze, Roma, la costiera amalfitana, la campagna senese e per ultimo, una meta che sta prendendo sempre più piede, il Salento. I primi VIP che decisero di sposarsi in Italia furono Linda Christian e Tyron Power, nel lontano 1949, nella basilica di Santa Francesca Romana a Roma, ma non sono stati gli unici a festeggiare nella Capitale: anche Tom Cruise e Katie Holmes, ben otto anni fa, si sposarono nel palazzo Odescalchi sul lago di Bracciano, a nord di Roma. Anche Petra Ecclestone, famoso personaggio del jet set internazionale, ha dato probabilmente vita al più costoso matrimonio mai celebrato: oltre essersi riuniti nella fortezza risalente al XV secolo, ci furono invitati del mondo della finanza, dello sport e della cultura, intrattenuti dalla Royal Philarmonic Orchestra, seguite della performance live di Eric Clapton, Alicia Keys e Andrea Bocelli. Qualche giorno fa, invece, si è svolto uno dei matrimoni più attesi al mondo: stiamo parlando dello sposalizio tra George Clooney e l'avvocatessa Amal Alamuddin, che sono stati uniti da Walter Veltroni, amico della coppia, nel maestoso palazzo del XIII secolo Ca'Farsetti. La festa poi si è protratta nel resort sette stelle Aman Canal Grande, mentre gli invitati sono stati ospitati presso l'Hotel Cipriani, che si affaccia sulla laguna, e sul palazzo Ducale.

Lascia un Commento