Domande?
Contattaci al numero verde:
800-16-85-35,
dall'estero:
+39 347 4717 348

Il rinnovo delle promesse matrimoniali: dove, come e quando farlo

wedding-322034_1280Il rinnovo delle promesse matrimoniali è un passo importante che molte coppie decidono di compiere, in questo articolo troverai tutto quello che c’è da sapere su come, dove e quando rinnovare le tue promesse.

Dove rinnovare le promesse matrimoniali

Il rinnovo delle promesse viene fatto in chiesa, ancor meglio se nella chiese dove vi siete sposati. La cerimonia può essere effettuata dal sacerdote che vi ha sposati ma anche dal parroco della vostra parrocchia. La cerimonia si svolge come quella del matrimonio e prevede quindi le letture, la benedizione degli anelli e ovviamente la presenza dei testimoni.

Quando farlo?

Forse non tutti sanno che ogni anno di matrimonio ha un anniversario diverso, non solo i 25 o i 50 anni di matrimonio, ma anche i primi anni! Il primo anno per la precisione viene detto delle “nozze di cotone”, il secondo celebra le “nozze di carta”, Il terzo anno le “nozze di cuoio” e così via fino ad arrivare alle fatidiche “nozze d’argento”, “nozze d’oro”, e “nozze di diamante” che celebrano i 65 anni di matrimonio.

Se non volete aspettare fino alle nozze d’argento, potete scegliere di rinnovare le promesse di matrimonio in un anno qualsiasi, purché lo facciate nella data del vostro anniversario di nozze. Ogni occasione può essere buona per celebrare il rinnovo delle promesse matrimoniali e ogni coppia può trovare il momento migliore per compiere questo passo così simbolico e importante. Scambiarsi di nuovo le promesse nuziali è infatti un momento speciale che sancisce e fortifica l’unione della coppia. Non dimenticatevi poi che è una bellissima occasione per festeggiare e riunire ancora una volta familiari, amici e persone care in occasione di una giornata di gioia.

Come organizzare questa giornata

Celebrare il vostro anniversario rinnovando le promesse matrimoniali è un passo importante e, come per il matrimonio, ci sono alcune regole che sarebbe meglio osservare. La prima riguarda i vestiti. Molte spose infatti si chiedono cosa indossare per questa bellissima occasione. Alcune scelgono di indossare un’altra volta il vestito che hanno portato il giorno del matrimonio, è anche vero che questo non è sempre possibile… riuscire a entrare nel fatidico vestito a distanza di parecchi anni potrebbe non essere fattibile, e poi bisogna considerare che questi sono giorni diversi, che ricorderete diversamente. Il consiglio è quello di indossare un vestito bianco ma semplice e possibilmente non troppo lungo, senza troppi ornamenti o anche abiti da cerimonia color pastello, della tonalità che preferite. Per gli uomini vale lo stesso; la prima regola è non strafare e ricordarsi che questo non è un secondo matrimonio, per cui via libera ad abiti da cerimonia eleganti ma all’insegna della semplicità.

Cosa fare dopo la cerimonia

Se avete deciso di riunire attorno a voi familiari, parenti, amici e persone care potete festeggiare con un pranzo in compagnia in un ristorante adatto all’occasione, anche qui bisogna ricordarsi di non strafare e di non prevedere un ricco buffet seguito da un pranzo troppo lungo. Se decidete invece di festeggiare da soli, il consiglio è quello di scegliere una location con un valore sentimentale per voi, un luogo che è stato importante e significativo per la vostra storia.

In qualunque modo decidiate di festeggiare, il rinnovo delle promesse matrimoniali è un momento importante, un’occasione per celebrare la vostra coppia e andare incontro a traguardi sempre più importanti.

Lascia un Commento