Domande?
Contattaci al numero verde:
800-16-85-35,
dall'estero:
+39 347 4717 348

Cosa occorre per sposarsi in Svizzera

La fuga dei cervelli italiani è sempre più numerosa, anche se molte volte le persone si trasferiscono e si stabiliscono in Paesi molto vicini all'Italia, ed un esempio è la Svizzera. Come tutti ben sanno, la nazione svizzera è uno dei paradisi fiscali per eccellenza, e non è affatto difficile prendere la cittadinanza. La via più semplice, è certamente il matrimonio: infatti per ottenere la cittadinanza svizzera basterebbe sposarsi con un cittadino ed aver vissuto almeno 5 anni in Svizzera ed essere sposati almeno da 3.

La cosa molto importante è che con questo modo non vi verrà chiesto alcun esame di lingua (basti pensare che in Svizzera si parla italiano, francese, tedesco e anche romacio), ma ci sono altri legami da dover dimostrare, come l'essersi integrato con la vita svizzera, rispettare le leggi svizzere e di non costituire un problema per la sicurezza interna ed esterna del Paese. Ovviamente, nel momento in cui avviene il matrimonio, anche i figli che vengono da precedenti relazioni prendono la cittadinanza come il compagno, però non è la stessa cosa quando la coppia è formata da due persone dello stesso sesso. Anche il coniuge di un cittadino svizzero che abita all'estero può fare richiesta per ottenere la naturalizzazione, rispettando due semplici vincoli: aver stretto legami con la Svizzera e soprattutto essere sposati da almeno 6 anni con il coniuge con la cittadinanza svizzera. Quindi, nonostante tutto, anche in Svizzera con il matrimonio si diviene cittadini svizzeri e, anche se è molto vicina, in pochi ci si sono trasferiti, anche se è molto facile ottenere la naturalizzazione.

Lascia un Commento